Pitti Uomo 95 – Idee e trend per il prossimo inverno

Pitti-Uomo-95-Tendenze-Moda

01 feb Pitti Uomo 95 – Idee e trend per il prossimo inverno

Si è conclusa da pochi giorni a Firenze la 95esima edizione di Pitti Uomo 2019 e, come ogni anno, noi del negozio Cecchi Uomo di Prato siamo andati in ricognizione tra gli stand dei  1.230 espositori provenienti dall’Italia e dal mondo, per trarre ispirazione sulle nuove tendenze e sulle proposte moda e accessori,  in vista delle vetrine per il prossimo inverno 2019/2020.

preview-tendenze-moda-uomo-inverno-2019-2020

Crediti: Vanni Bassetti – da www.pittimmagine.com

Il tema ufficiale di questa edizione di Pitti era “The Pitti Box”, sviluppato su una serie di moduli incentrati sulle differenti identità della moda uomo, a partire dal filone urban-sport, un mix elegante di funzionalità e stile, tessuti tecnici, colori e dettagli nostalgici e fashion.

Ma se è sempre più difficile oggi etichettare le molte anime della moda uomo internazionale, il clou delle tendenze della prossima stagione invernale è riconoscibile nella filosofia eco: il rispetto per l’ambiente acquista importanza e così l’anima ecosostenibile racchiusa nelle nuove linee “eco-tecnologiche esprime un ritorno alla natura e alle nostre radici. Alcuni marchi hanno proposto tessuti per il 96% riciclati, fibre biodegradabili o a base biologica.

moda-uomo-ecosostenibile-Pitti-2019

Crediti: AKAstudio – collective – da www.pittimmagine.com

Mai come ora il nomadismo metropolitano caratterizza il look dell’uomo contemporaneo, con outfit globetrotter modulabili e capi reversibili, scarponcini da esploratore, dove lo sportswear viene concepito come mix tra naturale e tecnico, viene creato su capi confortevoli ma anche dandy e ricchi di charme, leggeri, dal fit elegante e generosi di performance.

capispalla-shearling-parka-Pitti-2019

Crediti: AKAstudio – collective – www.pittimmagine.com

Capi vissuti che hanno una storia da ricordare, ispirati ai colori autunnali della campagna inglese; velluti fustagni e ciniglie per una vestibilità comfort rubata alla moda casual anni ’80. Galles su base flanella, check, pied de poule e micro fantasie, disegni a motivo alpino, resche tweed e sfumature danno carattere brit-country ad alpaca, cachemire e lane, jersey e tessuti a coste.

Pitti-uomo-capispalla-inverno-2019-2010

Crediti: AKAstudio – collective – da www.pittimmagine.com

Grande ritorno del knitwear dai volumi anche importanti, come sono importanti i volumi di parka, bomber, shearling, maxi-piumini e smanicati che ci riportano direttamente a dettami vintage.

abbigliamento-uomo-maglieria

La maglieria per la stagione fredda rimane un must irrinunciabile, con cardigan e pullover sia nella versione “light” fatta di filati pregiati e caldi, sia nella versione “country” con maglia larga, trecce e ciniglia.

Accanto ai colori della natura e alle nuance più classiche del cammello, blu e bordeaux, troviamo proposte con tinte forti techno-sport, familiari ai patiti del running: fucsia e giallo evidenziatore, arancio, verde fluo e blu elettrico.

tendenze-moda-uomo-Pitti

Tornate a trovarci online e in negozio per scoprire cosa abbiamo selezionato a Pitti per voi; vi aspettiamo con altri nostri aggiornamenti sulla moda uomo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No Comments

Post A Comment