Pitti Uomo 2019: tra gli stand i trend per la prossima estate

PITTI-96-tendenze-uomo-estate

24 giu Pitti Uomo 2019: tra gli stand i trend per la prossima estate

Quest’anno a Firenze Pitti Uomo edizione 96 ha celebrato i 30 anni di Pitti Immagine affiancando alla fiera nei giorni del salone della moda (dall’11 al 14 giugno 2019) una ricca rassegna di eventi culturali e sfilate in luoghi storici come Piazza della Signoria (per la griffe Ferragamo). I 1220 marchi presenti (di cui il 45% esteri) e i circa 30.000 visitatori hanno animato la kermesse incentrata sul tema The Pitti Special Click, con il debutto d’iniziative di comunicazione di Pitti Immagine, in partnership con Instagram,volte a celebrare l’anniversario e a mostrare la storia per immagini della manifestazione fiorentina con i suoi storici protagonisti: gli stilisti, il pubblico e le collezioni moda. Ospiti d’onore i nomi più promettenti della nuova scena creativa cinese ma anche Givenchy con la sua nuova collezione, in un evento che si è tenuto nello scenario meraviglioso di Villa Palmieri.

Pitti-immagine-uomo-2019

Per l’occasione Fondazione Pitti Immagine Discovery ha deciso di donare alle Gallerie degli Uffizi una preziosa collezione di moda uomo. saranno protagonisti a Firenze, con il progetto Guest Nation China promosso da Fondazione Pitti Immagine Discovery in collaborazione con Shanghai Fashion Week.

Una tendenza sempre più importante nelle ultime stagioni è l’outerwear – fatta di capispalla pratici, eco-vintage, sportswear evoluto e tessuti tecnici – un trend ben rappresentato dalla sezione di Pitti “I Go Out”.

nomadic-pitti

Per le giacche in fibra naturale invece, molti dei brand che trovate anche da noi in negozio come Manuel Ritz propongono il lino o misto cotone con effetti fiammati, con finiture row material adatte a un abbigliamento estivo glam e informale, ma non troppo sportivo.

giacche-estate-2020

Il completo da uomo continua ad essere un must have nel guardaroba maschile: per quel che riguarda gli abiti da indossare in occasioni speciali, negli ultimi anni ad esempio anche il tenore delle cerimonie nuziali sta cambiando molto: sempre più coppie infatti decidono di sposarsi al mare o in location bucoliche, a contatto con la natura, lasciando da parte ville blasonate e castelli, e di conseguenza anche la moda come materiali e colori si deve adeguare al mood. Per quello che riguarda la palette colori, dando per scontato il blu che oramai ha sostituito il nero degli anni ’90 in pieno, le tinte più viste già da quest’anno e per la prossima estate sono il beige e altre nuance naturali come l’ecrù, che stanno bene un po’ a tutti. Sotto la giacca vengono proposti capi più giovani alternativi alla classica camicia, come le polo o i sottogiacca. C’è un grande ritorno alla maglieria oltre che alle felpe, con un’ondata di maglie di cotone paricollo o cardigan in tinta unita oppure con ampia scelta di lavorazioni, pattern geometrici e microfantasie (come nel brand +39 masQ che abbiamo in assortimento).

tendenze-Pitti-uomo

Pare inoltre che lo slim fit e i tagli skinny abbiano fatto il loro tempo: la prossima estate prevede infatti pantaloni in tessuti naturali e leggeri, ma soprattutto morbidi e comodi.

tessuti-naturali-Pitti

pitti-uomo-96

Lo zaino tra gli accessori moda rimane protagonista indiscusso, e non solo per il tempo libero; tra le calzature, che siano sneakers, espadrillas o mocassini la parola d’ordine è invece “sostenibilità” all’insegna di una moda sempre più green.

Per scoprire queste e altre tendenze moda uomo per le prossime stagioni segui il nostro blog e torna a trovarci!

 

* Le immagini sono tutte tratte dal sito ufficiale www.pittimmagine.com – credits. Admin web, AKAstudio – collective, 

No Comments

Post A Comment